Operas
Arias

La Gioconda

Amilcare Ponchielli

Arias (sheet music for voice and piano):

(Bass)

Ombre di mia prosapia

Barnaba (Baritone)

Ah, pescator affonda l'esca

Enzo Grimaldo (Tenor)

Cielo e mar!

La Cieca (Contralto)

Voce di donna o d'angelo

Laura (Mezzo)

Stella del marinar!

Vocal score

"La Gioconda" PDF 24Mb "La Gioconda" PDF 32Mb

Finale I. Coro, Preghiera e Furlan (Act I).
Overture
Feste e pane
E cantan su lor tombe
Figlia che reggi il tremulo pie
L'ora non giunse ancor del vespro
Polso di cerro
Suo covo e un tugurio
Che la plebe or qui si arroga
Voce di donna o d'angelo
Enzo Grimaldo principe di Santafior
O grido di quest'anima
Maledici sta ben..l'amor
O monumento
Carnaval! Baccana! La furlana
Angele Dei
Ho he ho he fissa il timone
Pescator affonda l'esca
Sia gloria ai canti dei naviganti
Cielo e mar
Ma chi vien?
Laggiu nelle nebbie remote
E il tuo nocchiere or la fuga
Stella del marinar
E un anatema
La attesi e il tempo colsi
L'amo come il fulgor del creato
Il mio braccio t'affera
Maledizion ha preso il vol
Vedi la nel canal morto
Si morir ella de
Ombre di mia prosapia
Qui chiamata m'avete..bella cosi
Morir! e troppo orrible
La gaia canzone
O madre mia nell isola fatale
Benvenuti messeri Andrea sagredo
Grazie vi rendo per le vostre laudi
Prodigio incanto
Vieni!..Lasciami!
D'un vampiro fatal
Gia ti veggo immota e smorta
Nessun v'ha visto?
Suicidio in questi fieri momenti
Ecco il velen di Laura
Ridarti il sol la vita!
O furibonda jena
Ten va serenata
La barca s'avvicina
Sulle tue mani l'anima
Quest ultimo bacio che il pianto
Ora posso morir tutto e compiuto
Ebbrezza delirio
Vo farmi piu gala piu fulgida ancora
Ah! Pescator