Operas
Arias

Adriana Lecouvreur

Francesco Cilea

Arias (sheet music for voice and piano):

Adriana Lecouvreur (Soprano)

Io son l'umile ancellaPoveri fiori

Maurizio (Tenor)

Il russo MèncikoffL'anima ho stancaLa dolcissima effigie

Michonnet (Baritone)

Ecco il monologo

Princesse de Bouillon (Mezzo)

Acerba voluttà…O vagabonda stella

Vocal score

"Adriana Lecouvreur" PDF 0Mb "Adriana Lecouvreur" PDF 0Mb "Adriana Lecouvreur" PDF 23Mb

Romance (Act II).
Michonnet della biacca
Il Principe di Bouillon
Del sultano amuratti
Ecco respiro appena
Io son l'umile ancella
Temprata foste da insigni
Eccoci soli alfin
Adriana che c'e?
Adriana Maurizio regina mia
La dolcissima effigie
Parliam di cosa lieta
Or dunque Abate
Ecco il monologo
Dove dunque il biglietto
Neppure una parola
Un delirio io soffoco
Acerba volutta
Principessa finalmente
L'anima ho stanca
Amore e fiamma
Vi cogliam Conte sul fatto
Eccovi alfin Divina
Ma dunque e vero
Signor Abate
Adriana ascoltate
Ebbene che granchio
Sia..aprite
Non risponde
Eh! via cosi non va
Voi Principessa
Madamogella Lecouvreur
Il Conte di Sassonia
Il russo Mencikoff
Ballet 3
Dormi dormi
E quella dama al certo
Giusto cielo
Intermezzo 4
So ch'ella dorme
Amico mio figliuola
Lieta sorpresa
Una volta c'era un Principe
Un cofanetto scusate
Poveri fiori
T'inganni non e finitoi
Maurizio signore che mai
No la mia fronte
No piu nobile sei delle
Che tu tremi trascolori
Dio venite Adriana
Ecco la luce