Operas
Arias

Amadigi di Gaula

George Frideric Handel

Arias (sheet music for voice and piano):

Amadigi (Contralto/Tenor)

Non sà temere questo mio pettoNotte amica dei riposiO rendetemi il mio beneSento la gioja, ch'in sen mi brillaSussurrate, onde vezzosaT'amai, quant' il mio cor già seppe amartiVado, corro al mio tesoroÈ si dolce il mio contento

Dardano (Mezzo/Tenor)

Agitato il cor mi sentoPena tiranna io sento al corePugnerò contro del fatoTu mia speranza, tu mia conforto

Melissa (Soprano)

Ah! Spietato! e non ti muoveDesterò dall' empia Dite ogni furia a farvi guerraIo già sento l'alma in senIo godo, scherzo e rido, crudel, nel tuo dolorSe tu brami di godere, lascia purVanne lungi dal mio petto

Oriana (Soprano)

Ch'io lasci mai d'amare il caro mio tesoroDolce vita del mio pettoGioje, venite in senOh caro mio tesor, deh! presto torna a meS'estinto, è l'idol mio, morire io voglio ancorTi pentirai, crudel! d'avermi offesa un di

Aria: Tu mia speranza.