Operas
Arias

Teseo

George Frideric Handel

Arias (sheet music for voice and piano):

Agilea (Soprano)

Amarti si vorrei, il ciel lo sàDeh serbate, oh giusti Dei!Deh! v'aprite, oh luci belleM'adora l'idol mio, gode il mio coreSi, t'amo, oh caro, quanto un di t'amaiVieni, torna, idol mioÈ pur bello, in nobil core

Arcane (Mezzo/Tenor)

Ah! cruda gelosia!Benchè tuoni e l'etra avvampiLe luci del mio bene sono per me due stellePiù non cerca libertà

Clizia (Soprano)

Risplendete, amiche stelleTi credo, si, ben mio

Egeo (Mezzo/Tenor)

Non è da Rè quel corRicordati, oh bella, che tu sol seiSerenatevi, oh luci belle!Voglio stragi, e voglio morte

Medea (Soprano)

Dal cupo baratro venite, oh furieDolce riposo, ed innocente pace!Morirò, mà vendicataO stringerò nel sen quel ben ch'adoroQuell' amor, ch'è nato a forzaSibillando, ululando atterrate la rival

Teseo (Soprano)

Chi ritorna alla mia menteNon sò più che bramarQual tigre e qual Megera t'impresseQuanto ch'a me sian careS'armi il fato, s'armi amore!Tengo in pugno l'idol mio