Arias
Duos...
Operas
Cantatas
Composers

Quartet: Ascendi o mia diletta

Composer: Monteverdi Claudio

Opera: L'incoronazione di Poppea

Role: Nerone (Soprano/Countertenor)

Role: Poppea (Soprano)

Role: Amore (Soprano)

Sorry, but we don't have yet separate score for this part, but you can download complete score of this opera and manually find what you are looking for.

Vocal score

"L'incoronazione di Poppea" PDF 4Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 5Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 5Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 7Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 7Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 8Mb "L'incoronazione di Poppea" PDF 12Mb

SCENA VIII
Si muta la scena nella reggia di Nerone.
Nerone, Poppea, Consoli, Tribuni, Amore,
Venere in Cielo e Coro d'Amori
Nerone sollennemente assiste alla Coronazione di Poppea,
la quale a nome del popolo, del senato romano
viene indiademata da Consoli e Tribuni,
Amor parimenti cala dal Cielo con Venere,
Grazie ed Amori, e medesimamente
incorona Poppea come dea delle bellezze
in terra, e fornisse l'opera.

NERONE
Ascendi, o mia diletta,
Della sovrana altezza
All'apice sublime, o mia diletta,
Blandita dalle glorie
Ch'ambiscono servirti come ancelle,
Acclamata dal mondo e dalle stelle;
Scrivi del tuo trionfo
Tra i più cari trofei,
Adorata Poppea, gl'affetti miei.

POPPEA
La mia mente confusa,
Al non usato lume,
Quasi perde il costume,
Signor, di ringraziarti.
Su quest'eccelse cime,
Ove mi collocasti,
Per venerarti a pieno,
Io non ho cor che basti.
Doveva la natura,
Al sopra più degli eccesivi affetti,
Un core a parte fabbricar ne' petti.
Passacaglio

NERONE
Per capirti negl'occhi
Il sol s'impicciolì,
Per albergarti in seno
L'alba dal ciel partì,
Passacaglio
E per farti sovrana a donne e a dee,
Giove, nel tuo bel volto,
Stillò le stelle e consumò l'idee.

POPPEA
Dà licenza al mio spirto,
Ch'esca dall'amoroso laberinto
Di tante lodi e tante,
E che s'umilii a te, come conviene,
Mio re, mio sposo, mio signor, mio bene.

NERONE
Ecco vengono i consoli e i tribuni
Per riverirti, o cara
Nel solo rimirarti,
Il popol e'l senato
Omai comincia a divenir beato.

RITORNELLO o SINFONIA
CONSOLI
A te sovrana augusta,

CONSOLI e TRIBUNI
Con il consenso universal di Roma,
Indiademiam la chioma.

CONSOLI
A te l'Asia, a te l'Africa s'atterra;

TRIBUNI
A te l'Europa, e'l mar che cinge e serra

CONSOLI e TRIBUNI
Quest'impero felice,
Ora consacra e dona
Questa del mondo imperial corona.