Arias
Duos...
Operas
Cantatas
Composers

Quartet: L'imperial commissario

Composer: Puccini Giacomo

Opera: Madama Butterfly

Role: Goro (Tenor)

Role: Sharpless (Baritone)

Sorry, but we don't have yet separate score for this part, but you can download complete score of this opera and manually find what you are looking for.

Vocal score

"Madama Butterfly" PDF 9Mb "Madama Butterfly" PDF 14Mb "Madama Butterfly" PDF 14Mb "Madama Butterfly" PDF 21Mb "Madama Butterfly" PDF 24Mb "Madama Butterfly" PDF 26Mb "Madama Butterfly" PDF 28Mb "Madama Butterfly" PDF 30Mb "Madama Butterfly" PDF 64Mb

Full scores

"Madama Butterfly" PDF 24Mb "Madama Butterfly" PDF 33Mb "Madama Butterfly" PDF 57Mb

GORO
che ha veduto arrivare dal fondo altre persone e le ha riconosciute, annuncia con importanza
L'Imperial Commissario, l'Ufficiale del registro, i congiunti.

PINKERTON
a Goro
Fate presto.

Goro corre in casa. Dal sentiero in fondo si vendono salire e sfilare i parenti di Butterfly: questa va loro incontro insieme alle amiche: grandi saluti, riverenze: i parenti osserano curiosamente i due americani. Pinkerton ha presso sottobraccio Sharpless e, condottolo da un lato, gli fa osservare, ridendo, il bizzarro gruppo dei parenti; il Commissario Imperiale e l'Ufficiale del registro salutano Pinkerton ed entrano in casa, ricevuti da Goro.

PINKERTON
Che burletta la sfilata
della nuova parentela
tolta in prestito, a mesata!

PARENTI, AMICI ed AMICHE
Dov'è? Dov'è?

BUTTERFLY, e dei AMICHE
indicando Pinkerton
Eccolo là

LA CUGINA, ed AMICI
Bello non è.

BUTTERFLY
offesa
Bello è così che non si può... sognar di più.

LA MADRE
Mi pare un re!

PARENTI, AMICI ed AMICHE
Mi pare un re.
In verità.
Vale un perù.
Bello non è.

PINKERTON
osservando il gruppo delle donne
Certo dietro a quella vela di ventaglio pavonazzo,
la mia suocera si cela.

LA CUGINA
a Butterfly
Goro l'offrì pur anco a me.

BUTTERFLY
sdegnosa alla cugina
Si, giusto tu!

PINKERTON
indicando Yakusidè
E quel coso da strapazzo
è lo zio briaco e pazzo.

PARENTI, AMICI ed AMICHE
alla cugina
Ecco, perché prescelta fu,
vuol far con te la soprappiù
La sua beltà già disfiorì
Divorzier`. Spero di sì.
La sua beltà già disfiorì.

GORO
esce dalla casa e indispettito dal garrulo cicalio, va dall'uno all'altro raccomandando di parlare sottovoce
Per carità, tacete un po'.

YAKUSIDÈ
addocchiando i servi che cominciano a portare vini e liquori
Vino ce n'è?

LA MADRE e LA ZIA
sbirciando, cercando di non farsi scorgere ?Guardiamo un po'.

PARENTI ed AMICHE
con soddisfazione, a Yakusidè
Ne vidi già color di thè,
color di thè e chermisì!
Ah, hu! Ah, hu!

PARENTI ed AMICHE
altre, guardando compassionevolmente Butterfly
La sua beltà già disfiorì,
già disfiorì. Divorzierà
Ah, hu! Ah, hu!

LA MADRE e LA ZIA
Mi pare un re. Vale un Perù in verità
bello è così che non si può sognar di più. Mi pare un re;
bello è così che non si può sognar id più, sognar di più.
Mi pare un re. Vale un Perù. Mi pare un re.

LA CUGINA
Goro l'offrì pur anco a me, ma s'ebbe un no!
bello non è in verità. Goro l'offrì pur anco a me
ma s'ebbe un no. In verità bello non è, in verità.
Divorzierà. Spero di sì. Divorzierà.

PARENTI ed AMICHE
soprani 1
Bello non è, in verità, bello non è!
bello non è, in verità. Goro l'offrì pur anco a me
ma s'ebbe un no. In verità bello non è, in verità.
Divorzierà. Spero di si. Divorzierà!

PARENTI ed AMICHE
soprani 2
Bello è così che non si può sognar di più!
Mi pare un re. Vale un Perù! In verità è così bel
che pare un re, in verità mi par un re, in verità.
Divorzierà. Spero di si. Divorzierà!
Divorzierà. Spero di si. Divorzierà!

PARENTI ed AMICI
tenori
Bello non è, in verità, bello non è!
Goro l'offrì pur anco a te, ma s'ebbe un no! ma s'ebbe un no!
La sua beltà già disfiorì, già disfiorì. Divorzierà.
Spero di si. Divorzierà!

YAKUSIDÈ
Vino ce n'è? Guardiamo un po', guardiamo un po'.
Ne vidi già color di thè, e chermisi, color di thè.
Vino ce n'è? Vediamo un po'!

GORO
interviene di nuovo per far cessar il baccano
Per carità tacete un po'...
poi coi gesti fa cenno ditacere
Sch! sch! sch!

SHARPLESS
a Pinkerton a parte
O amico fortunato!

Ai cenni di Goro parenti e invitati si rinniscono in crocchio, sempre però agitandosi e chiacchierando.

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
Ei l'offrì pur anco a me!

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
Egli è bel, mi pare un re!

PINKERTON
Sì, è vero, è un fiore, un fiore! ...

SHARPLESS
O fortunato Pinkerton, ...

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
... Ei l'offrì pur anco a me! ...

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
... Egli è bel, mi pare un re! ...

PINKERTON
... L'esotico suo odore ...

SHARPLESS
... che in sorte v'è toccato ...

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
... Ma risposi non lo vo' ...

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
... Non avrei risposto no! ...

PINKERTON
... m'ha il cervello sconvolto.

SHARPLESS
... un fior pur or sbocciato! ...

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
... e risposi: no!

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
... non direi mai no!

SHARPLESS
Non più bella è d'assai ...

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
Senza tanto ricercar.

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
No, mie care, non mi par,

SHARPLESS
... fanciulla io vidi mai
di questa Butterfly
E se a voi sembran scede
il patto e la sua fede ...

BUTTERFLY
a suoi
Badate, attenti a me.

PINKERTON
Si, è vero, è un fiore, un fiore,
e in fede mia l'ho colto!

CUGINA, e dei PARENTI ed AMICHE
Io ne trovo dei miglior,
e gli dirò un bel no,
e gli dirò di no, di no!

MADRE, ed altre PARENTI ed AMICHE
è davvero un gran signor,
nè gli direi di no,
nè mai direi di no, di no!

PARENTI ed AMICI
E divorzierà, e divorzierà, divorzierà!

SHARPLESS
... badate! Ella vi crede

BUTTERFLY
a sua madre
Mamma, vien qua. ?agli altri
Badate a me: attenti, orsù
parlato con voce infantile
uno, due tre ... e tutti giù