Arias
Duos...
Operas
Cantatas
Composers

Duet: Qual s'offre al mio sguardo

Composer: Verdi Giuseppe

Opera: Les vêpres siciliennes

Sorry, but we don't have yet separate score for this part, but you can download complete score of this opera and manually find what you are looking for.

Full scores

"Les vêpres siciliennes" PDF 9Mb "Les vêpres siciliennes" PDF 11Mb "Les vêpres siciliennes" PDF 12Mb "Les vêpres siciliennes" PDF 15Mb "Les vêpres siciliennes" PDF 22Mb "Les vêpres siciliennes" PDF 69Mb

La Duchessa Elena, Ninetta, Danieli e detti. Elena vestita a lutto, appoggiandosi al braccio di Ninetta e seguita da Danieli, attraversa la piazza venendo da sinistra e dirigendosi verso il proprio palazzo: ha un libro di preci tra le mani. È salutata con rispetto dai Siciliani, coi quali fami gliarmente si trattiene in colloquio.

VAUDEMONT
Qual s'offre al mio sguardo - del ciel vaga stella?
a Bethune
Tra noi qual si noma - sì rara beltà?

BETHUNE
A lutto vestita - del prence sorella,
Cui tronco fu il capo - ostaggio qui sta!
Or mesta deplora - l'amato fratello...

VAUDEMONT
con vivacità
Amico allo Svevo - che tanto l'amà.
Affetto fatale - che il sangue scontò!

BETHUNE
Quest'oggi ricorda quel dì doloroso...

VAUDEMONT
All'ombra fraterna - invoca riposo.

BETHUNE
sorridendo
E ultrice su noi - la folgor del ciel!

VAUDEMONT
E a dritto, ché il duce - fu troppo crudel!

BETHUNE
Ah! taci: ad un soldato
Mal s'addicon tai detti!...

Bethune saluta rispettosamente Elena e rientra nella caserma con Vaudemont.