Operas
Arias

Otello

Giuseppe Verdi

Arias (sheet music for voice and piano):

Desdemona (Soprano)

Ave MariaMia madre aveva una povera ancella (Canzone di salice - Willow Song)

Iago (Baritone)

Credo in un Dio crudelEra la notte

Otello (Tenor)

Dio! Mi potevi scagliar tutti I maliNiun mi tema!Ora รจ per sempre addio

Vocal score

"Otello" PDF 7Mb "Otello" PDF 8Mb

Aria: Ave Maria. Color CoverAria: Ave Maria. Complete (1887 version). Act III, sc.2 : DuoComplete (1887 version). Act IV : Chanson du saule
Una vela una vela
Esultate l'orgoglio musulmano
Roderigo ebben che pensi
Su via fa senno
Fuoco di gioia
Roderigo beviam
Innaffia l'ugola trinca tracanna
Capitano v'attende la fazione
Abbaso le spade
Ola che avvien
Gia nella notte densa
Quando narravi l'esule tua vita
Venga la morte
Un bacio un bacio ancora
Non ti cruciar
Vanne la tua meta gia vedo
Credo in un Dio crudel
Eccola Cassio a te
Cio m'accora
Un tal proposto
Dove guardi splendono
Splende il cielo
D'un uom che geme
Se inconscia contro te sposo
La tua fanciulla io sono
Chio ti lenisca il duol
Quel vel mi porgi
Desdemona rea
Tu indietro fuggi
Ora e per sempre addio sante memorie
Pace signor sciagurato
Era la notte Cassio dormiva
Oh! mostruosa colpa
Si per ciel marmoreo giuro
Intermezzo 3
La vedetta del porto
Continua qui trarro
Dio ti giocondi o sposo
Esterrefatta fisso
S'or ti scorge il tuo demone
Dio mi potevi scagliar tutti i mali
Ma o pianto o duol
Ah! Dannazione
Cassio e la
Vieni l'aula e deserta
E intanto giacche non si stanca
Questa e una ragna
Miracolo vago dell aspo
Quest e il segnale
Come la uccidero
Viva il Leon di San Marco
Il doge ed il senato salutano
Messere son lieto di vedervi
Eccolo e lui
Messeri il Doge
A terra si nel livido fango
Quell innocente un fremito
Ed or l'angoscia
Una parola e che
Fuggite ciel
Fuggirmi io sol non so
Era piu calmo
Mia madre aveva una povera ancella (Willow Song)
Piangea cantando
O salce salce
Ave Maria piena di grazia
Chi e la Otello
Diceste questa sera le vostre
Calma come la tomba
Aprite aprite
Quai grida orrore
Niun mi tema