Arias
Duos...
Operas
Cantatas
Composers

Duet: Come in un giorno solo

Composer: Verdi Giuseppe

Opera: Luisa Miller

Role: Laura (Mezzo)

Role: Luisa (Soprano)

Sorry, but we don't have yet separate score for this part, but you can download complete score of this opera and manually find what you are looking for.

Full scores

"Luisa Miller" PDF 10Mb "Luisa Miller" PDF 12Mb "Luisa Miller" PDF 23Mb "Luisa Miller" PDF 46Mb
ATTO TERZO

SCENA I
Casa di Miller.
La finestra è aperta, ed a traverso di essa vedesi il Tempietto internamente illuminato.
Luisa scrive presso una tavola su cui arde una lampada: havvi sulla tavola medesima un cesto con frutta, ed una tazza colma di latte; in un canto della stanza Laura ed altre paesane, che mestamente contemplano Luisa.


LAURA, CONTADINE
Come in un giorno solo,
come ha potuto il duolo
stampar su quella fronte
così funeste impronte?
Sembra mietuto giglio
da vomere crudel

CONTADINE
Un angiol che in esilio
quaggiù mandava il ciel.

LAURA
Ahimè!
O dolce amica, e ristorar non vuoi
di qualche cibo le affralite membra?

LUISA
No.

CONTADINE
Cedi; all'amistà cedi, Luisa.

LUISA
La ripugnanza mia
rispettate lo imploro.
(A questo labbro più non s'appresserà terreno cibo!
Già col pensier delibo le celesti dolcezze!)
Il tempio, amiche, perchè splende così?
Tacete?

CONTADINE
Ignare siam.

LAURA
La novella signoria con pompa sacra
inaugura il Conte.
(Luisa torna a scrivere)
Ah! l'infelice ignori
quale rito nuzial s'appresta,
e qual esser lo sposo debbe!
A sì crudele annunzio ella morrebbe!

LAURA, CONTADINI
Sembra mietuto giglio, ecc.
Sembra mietuto giglio
da vomere crudel
Un angiol che in esilio
quaggiù mandava il ciel.